Foglietto Cesare Maccari

  • giapoz49k

    1.625 messaggi

    Italia

    Chi l'ha visto ?
  • atg80

    607 messaggi

    Italia

    secondo me ancora lo devono stampare ...
  • giocardc

    3.515 messaggi

    Italia

    secondo me ancora lo devono stampare ...
    ciao Antonio,
    se vai sul sito di Poste Italiane puoi vedere che è possibile acquistarlo on-line.
    Forse non hanno ancora fatto la distribuzione............ d' altronde è stato emesso solo ieri.......
  • atg80

    607 messaggi

    Italia

    sicuramente dice vaccari che ieri non era disponibile neanche a torino.. milano...
    che poi non si capisce prima sarebbero 50mila foglietti
    poi si parla di 30mila numerati ...
    hai visto anche il costo del folder?




    Poste Italiane comunica che oggi 15 novembre 2019 viene emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “il Patrimonio Artistico e Culturale Italiano”, dedicato a Cesare Maccari, nel centenario della scomparsa, relativo al valore della tariffa B pari a 1,10€.
    Tiratura: centomila esemplari stampati in foglietto e cinquecentomila esemplari per il francobollo singolo.
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta patinata gommata, fluorescente non filigranata.
    Bozzetto: a cura di Poste Italiane e ottimizzato dal Centro Filatelico della Direzione Operativa dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.
    La vignetta riproduce un particolare dell’affresco “Cicerone inveisce contro Catilina” che fa parte di un ciclo pittorico realizzato da Cesare Maccari, tra il 1881 e il 1888, nella Sala Gialla di Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica Italiana.
    Completano il francobollo la leggenda “CESARE MACCARI” le date “1840 – 1919” la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.
    Caratteristiche del foglietto: il foglio perforato assembla due immagini speculari che riproducono, nella quasi interezza rispettivamente a colori e in bianco e nero, l’affresco di Cesare Maccari; al suo interno sono inseriti due francobolli identici che focalizzano la figura di Cicerone; esclusivamente sull’immagine in bianco e nero è presente un chiudilettera non avvalorato che evidenzia Catilina.
    Completa il foglio, nella riproduzione a colori dell’affresco, la leggenda “CESARE MACCARI 1840 – 1919”.
    Il foglietto per la prima volta numerato è inserito all’interno di un libretto stampato in 30.000 esemplari, contiene tutte le le immagini degli affreschi di Cesare Maccari, realizzate pe la sala Gialla di Palazzo Madama.
    Caratteristiche del francobollo stampato in foglio: la vignetta riproduce un particolare dell’affresco “Cicerone inveisce contro Catilina” che fa parte di un ciclo pittorico realizzato da Cesare Maccari, tra il 1881 e il 1888, nella Sala Gialla di Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica Italiana.
    Completano il francobollo la leggenda “CESARE MACCARI” le date “1840 – 1919” la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta patinata gommata, fluorescente non filigranata;.
    Bozzetto: a cura di Poste Italiane e ottimizzato dal Centro Filatelico della Direzione Operativa dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A. Foglio: cinquanta esemplari
    L’annullo primo giorno di emissione è disponibile presso l’ufficio postale Roma Senato.
    Il francobollo ed i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi, possono essere acquistati presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli “Spazio Filatelia” di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma 1, Torino, Trieste, Venezia, Verona e sul sito poste.it.
    E’ stato realizzato anche un folder in formato A4 a tre ante contenente il foglietto, la cartolina annullata e affrancata, una busta primo giorno di emissione, la tessera e il bollettino illustravo, inoltre sono inserite nove monete dell’IPZS, al costo di 80€.
  • giocardc

    3.515 messaggi

    Italia

    sicuramente dice vaccari che ieri non era disponibile neanche a torino.. milano...
    che poi non si capisce prima sarebbero 50mila foglietti
    poi si parla di 30mila numerati ...
    hai visto anche il costo del folder?




    Poste Italiane comunica che oggi 15 novembre 2019 viene emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “il Patrimonio Artistico e Culturale Italiano”, dedicato a Cesare Maccari, nel centenario della scomparsa, relativo al valore della tariffa B pari a 1,10€.
    Tiratura: centomila esemplari stampati in foglietto e cinquecentomila esemplari per il francobollo singolo.
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta patinata gommata, fluorescente non filigranata.
    Bozzetto: a cura di Poste Italiane e ottimizzato dal Centro Filatelico della Direzione Operativa dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.
    La vignetta riproduce un particolare dell’affresco “Cicerone inveisce contro Catilina” che fa parte di un ciclo pittorico realizzato da Cesare Maccari, tra il 1881 e il 1888, nella Sala Gialla di Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica Italiana.
    Completano il francobollo la leggenda “CESARE MACCARI” le date “1840 – 1919” la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.
    Caratteristiche del foglietto: il foglio perforato assembla due immagini speculari che riproducono, nella quasi interezza rispettivamente a colori e in bianco e nero, l’affresco di Cesare Maccari; al suo interno sono inseriti due francobolli identici che focalizzano la figura di Cicerone; esclusivamente sull’immagine in bianco e nero è presente un chiudilettera non avvalorato che evidenzia Catilina.
    Completa il foglio, nella riproduzione a colori dell’affresco, la leggenda “CESARE MACCARI 1840 – 1919”.
    Il foglietto per la prima volta numerato è inserito all’interno di un libretto stampato in 30.000 esemplari, contiene tutte le le immagini degli affreschi di Cesare Maccari, realizzate pe la sala Gialla di Palazzo Madama.
    Caratteristiche del francobollo stampato in foglio: la vignetta riproduce un particolare dell’affresco “Cicerone inveisce contro Catilina” che fa parte di un ciclo pittorico realizzato da Cesare Maccari, tra il 1881 e il 1888, nella Sala Gialla di Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica Italiana.
    Completano il francobollo la leggenda “CESARE MACCARI” le date “1840 – 1919” la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta patinata gommata, fluorescente non filigranata;.
    Bozzetto: a cura di Poste Italiane e ottimizzato dal Centro Filatelico della Direzione Operativa dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A. Foglio: cinquanta esemplari
    L’annullo primo giorno di emissione è disponibile presso l’ufficio postale Roma Senato.
    Il francobollo ed i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi, possono essere acquistati presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli “Spazio Filatelia” di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma 1, Torino, Trieste, Venezia, Verona e sul sito poste.it.
    E’ stato realizzato anche un folder in formato A4 a tre ante contenente il foglietto, la cartolina annullata e affrancata, una busta primo giorno di emissione, la tessera e il bollettino illustravo, inoltre sono inserite nove monete dell’IPZS, al costo di 80€.
    se vuoi la mia opinione penso che qualcuno è intervenuto (non dico chi per non essere querelato)
    per modificare il progetto in corso d' opera. Ho fatto un po' di conti
    Tiratura in foglio 500.000 , 100.000 in foglietto. Siccome in ogni foglietto ci sono 2 francobolli la tiratura dei foglietti dovrebbe essere appunto di 50.000....ecco la modifica 30.000 numerati.......
    perchè? ......arrivati a questo punto i più rari dovrebbero essere i restanti 20.000 NON NUMERATI... a chi andranno......? ai posteri l' ardua sentenza...... io per fortuna è da anni che non colleziono più ......sto vendendo tutto.........
  • giapoz49k

    1.625 messaggi

    Italia

    ciao Antonio,
    se vai sul sito di Poste Italiane puoi vedere che è possibile acquistarlo on-line.
    Forse non hanno ancora fatto la distribuzione............ d' altronde è stato emesso solo ieri.......
    Si, però ne puoi acquistare solo UNO,
    aggiungendo altro per raggiungere il minimo,
    dopo una procedura stressante;

    ma . . . .
    per i circoli filatelici come facciamo ?
    Gianpiero
  • atg80

    607 messaggi

    Italia

    sarà la prossima "speculazione" per veronafil??
    chissà ...

    in teoria i 300.000 pezzi per il mercato filatelico se distribuiti seriamente con gli sportelli
    dovrebbero essere sufficienti ...
    ma sicuramente l' operazione sarà stata studiata bene


    chissà poi quanti saranno dati in abbonamente e se il conto considera i folder (dovrebbe avere 1200-1500 di tiratura ad 80 euro )
  • giocardc

    3.515 messaggi

    Italia

    sicuramente dice vaccari che ieri non era disponibile neanche a torino.. milano...
    che poi non si capisce prima sarebbero 50mila foglietti
    poi si parla di 30mila numerati ...
    hai visto anche il costo del folder?




    Poste Italiane comunica che oggi 15 novembre 2019 viene emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “il Patrimonio Artistico e Culturale Italiano”, dedicato a Cesare Maccari, nel centenario della scomparsa, relativo al valore della tariffa B pari a 1,10€.
    Tiratura: centomila esemplari stampati in foglietto e cinquecentomila esemplari per il francobollo singolo.
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta patinata gommata, fluorescente non filigranata.
    Bozzetto: a cura di Poste Italiane e ottimizzato dal Centro Filatelico della Direzione Operativa dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.
    La vignetta riproduce un particolare dell’affresco “Cicerone inveisce contro Catilina” che fa parte di un ciclo pittorico realizzato da Cesare Maccari, tra il 1881 e il 1888, nella Sala Gialla di Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica Italiana.
    Completano il francobollo la leggenda “CESARE MACCARI” le date “1840 – 1919” la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.
    Caratteristiche del foglietto: il foglio perforato assembla due immagini speculari che riproducono, nella quasi interezza rispettivamente a colori e in bianco e nero, l’affresco di Cesare Maccari; al suo interno sono inseriti due francobolli identici che focalizzano la figura di Cicerone; esclusivamente sull’immagine in bianco e nero è presente un chiudilettera non avvalorato che evidenzia Catilina.
    Completa il foglio, nella riproduzione a colori dell’affresco, la leggenda “CESARE MACCARI 1840 – 1919”.
    Il foglietto per la prima volta numerato è inserito all’interno di un libretto stampato in 30.000 esemplari, contiene tutte le le immagini degli affreschi di Cesare Maccari, realizzate pe la sala Gialla di Palazzo Madama.
    Caratteristiche del francobollo stampato in foglio: la vignetta riproduce un particolare dell’affresco “Cicerone inveisce contro Catilina” che fa parte di un ciclo pittorico realizzato da Cesare Maccari, tra il 1881 e il 1888, nella Sala Gialla di Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica Italiana.
    Completano il francobollo la leggenda “CESARE MACCARI” le date “1840 – 1919” la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta patinata gommata, fluorescente non filigranata;.
    Bozzetto: a cura di Poste Italiane e ottimizzato dal Centro Filatelico della Direzione Operativa dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A. Foglio: cinquanta esemplari
    L’annullo primo giorno di emissione è disponibile presso l’ufficio postale Roma Senato.
    Il francobollo ed i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi, possono essere acquistati presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli “Spazio Filatelia” di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma 1, Torino, Trieste, Venezia, Verona e sul sito poste.it.
    E’ stato realizzato anche un folder in formato A4 a tre ante contenente il foglietto, la cartolina annullata e affrancata, una busta primo giorno di emissione, la tessera e il bollettino illustravo, inoltre sono inserite nove monete dell’IPZS, al costo di 80€.
    in effetti, leggendo meglio il comunicato sembrerebbe che tutti i 50.000 foglietti siano numerati e comunque rimane il problema dei 20.000 che non saranno venduti in libretto......che fine faranno??.
    avranno una minima differenza per creare una varietà ..........????
  • atg80

    607 messaggi

    Italia

    infatti questi 20mila foglietti?
    che poi nel secondo comunicato porta stampati dentro un libretto ...
    chiarezza nessuna ....

    mi auguro che la distribuzione sia tranquilla...
    poi sulla necessità dell' operazione se ne può discutere parecchio
  • giapoz49k

    1.625 messaggi

    Italia

    sicuramente dice vaccari che ieri non era disponibile neanche a torino.. milano...
    che poi non si capisce prima sarebbero 50mila foglietti
    poi si parla di 30mila numerati ...
    hai visto anche il costo del folder?




    Poste Italiane comunica che oggi 15 novembre 2019 viene emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “il Patrimonio Artistico e Culturale Italiano”, dedicato a Cesare Maccari, nel centenario della scomparsa, relativo al valore della tariffa B pari a 1,10€.
    Tiratura: centomila esemplari stampati in foglietto e cinquecentomila esemplari per il francobollo singolo.
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta patinata gommata, fluorescente non filigranata.
    Bozzetto: a cura di Poste Italiane e ottimizzato dal Centro Filatelico della Direzione Operativa dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.
    La vignetta riproduce un particolare dell’affresco “Cicerone inveisce contro Catilina” che fa parte di un ciclo pittorico realizzato da Cesare Maccari, tra il 1881 e il 1888, nella Sala Gialla di Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica Italiana.
    Completano il francobollo la leggenda “CESARE MACCARI” le date “1840 – 1919” la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.
    Caratteristiche del foglietto: il foglio perforato assembla due immagini speculari che riproducono, nella quasi interezza rispettivamente a colori e in bianco e nero, l’affresco di Cesare Maccari; al suo interno sono inseriti due francobolli identici che focalizzano la figura di Cicerone; esclusivamente sull’immagine in bianco e nero è presente un chiudilettera non avvalorato che evidenzia Catilina.
    Completa il foglio, nella riproduzione a colori dell’affresco, la leggenda “CESARE MACCARI 1840 – 1919”.
    Il foglietto per la prima volta numerato è inserito all’interno di un libretto stampato in 30.000 esemplari, contiene tutte le le immagini degli affreschi di Cesare Maccari, realizzate pe la sala Gialla di Palazzo Madama.
    Caratteristiche del francobollo stampato in foglio: la vignetta riproduce un particolare dell’affresco “Cicerone inveisce contro Catilina” che fa parte di un ciclo pittorico realizzato da Cesare Maccari, tra il 1881 e il 1888, nella Sala Gialla di Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica Italiana.
    Completano il francobollo la leggenda “CESARE MACCARI” le date “1840 – 1919” la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta patinata gommata, fluorescente non filigranata;.
    Bozzetto: a cura di Poste Italiane e ottimizzato dal Centro Filatelico della Direzione Operativa dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A. Foglio: cinquanta esemplari
    L’annullo primo giorno di emissione è disponibile presso l’ufficio postale Roma Senato.
    Il francobollo ed i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi, possono essere acquistati presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli “Spazio Filatelia” di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma 1, Torino, Trieste, Venezia, Verona e sul sito poste.it.
    E’ stato realizzato anche un folder in formato A4 a tre ante contenente il foglietto, la cartolina annullata e affrancata, una busta primo giorno di emissione, la tessera e il bollettino illustravo, inoltre sono inserite nove monete dell’IPZS, al costo di 80€.
    Negli Sportelli Filatelici ? da Milano a nord : non pervenuto.

    IL Sito Ufficiale non parla di libretti,
    mentre è confermata la tiratura di 50 mila foglietti.
    La storia è la stessa del Gronchi Rosa (tiratura 79.535) , immagino con lo stesso burattinaio,
    molto probabilmente quello che pensa Giovanni.
    Gianpiero


    Date di emissione: 15 novembre 2019.
    Valore: tariffa B.
    Tiratura: centomila esemplari di francobolli stampati in
    foglietto; cinquecentomila esemplari per il francobollo stampato in foglio.
    Vignetta: riproduce un particolare dell’affresco “Cicerone inveisce contro Catilina” che fa parte di un ciclo pittorico realizzato da Cesare Maccari, tra il 1881 e il 1888, nella Sala Gialla di Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica Italiana. Completano il francobollo la leggenda “CESARE MACCARI”, le date “1840 – 1919”, la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.
    Bozzetto: a cura di Poste Italiane e ottimizzato dal Centro Filatelico della Direzione Operativa dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.
    Stampa: Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia.
    Colori: cinque più oro.
    Carta: patinata gommata, fluorescente non filigranata.
    Grammatura: 100 g/mq.
    Formato carta e formato stampa: 30 x 40 mm.
    Dentellatura: 13 ½ x 13 effettuata con perforazione.
    Caratteristiche del foglio: il foglio perforato assembla due immagini speculari che riproducono, nella quasi interezza rispettivamente a colori e in bianco e nero, l’affresco di Cesare Maccari; al suo interno sono inseriti due francobolli identici che focalizzano la figura di Cicerone; esclusivamente sull’immagine in bianco e nero è presente un chiudilettera non avvalorato che evidenzia Catilina. Completa il foglio, nella riproduzione a colori dell’affresco, la leggenda “CESARE MACCARI 1840 – 1919”.
  • giocardc

    3.515 messaggi

    Italia

    sicuramente dice vaccari che ieri non era disponibile neanche a torino.. milano...
    che poi non si capisce prima sarebbero 50mila foglietti
    poi si parla di 30mila numerati ...
    hai visto anche il costo del folder?




    Poste Italiane comunica che oggi 15 novembre 2019 viene emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “il Patrimonio Artistico e Culturale Italiano”, dedicato a Cesare Maccari, nel centenario della scomparsa, relativo al valore della tariffa B pari a 1,10€.
    Tiratura: centomila esemplari stampati in foglietto e cinquecentomila esemplari per il francobollo singolo.
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta patinata gommata, fluorescente non filigranata.
    Bozzetto: a cura di Poste Italiane e ottimizzato dal Centro Filatelico della Direzione Operativa dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.
    La vignetta riproduce un particolare dell’affresco “Cicerone inveisce contro Catilina” che fa parte di un ciclo pittorico realizzato da Cesare Maccari, tra il 1881 e il 1888, nella Sala Gialla di Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica Italiana.
    Completano il francobollo la leggenda “CESARE MACCARI” le date “1840 – 1919” la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.
    Caratteristiche del foglietto: il foglio perforato assembla due immagini speculari che riproducono, nella quasi interezza rispettivamente a colori e in bianco e nero, l’affresco di Cesare Maccari; al suo interno sono inseriti due francobolli identici che focalizzano la figura di Cicerone; esclusivamente sull’immagine in bianco e nero è presente un chiudilettera non avvalorato che evidenzia Catilina.
    Completa il foglio, nella riproduzione a colori dell’affresco, la leggenda “CESARE MACCARI 1840 – 1919”.
    Il foglietto per la prima volta numerato è inserito all’interno di un libretto stampato in 30.000 esemplari, contiene tutte le le immagini degli affreschi di Cesare Maccari, realizzate pe la sala Gialla di Palazzo Madama.
    Caratteristiche del francobollo stampato in foglio: la vignetta riproduce un particolare dell’affresco “Cicerone inveisce contro Catilina” che fa parte di un ciclo pittorico realizzato da Cesare Maccari, tra il 1881 e il 1888, nella Sala Gialla di Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica Italiana.
    Completano il francobollo la leggenda “CESARE MACCARI” le date “1840 – 1919” la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta patinata gommata, fluorescente non filigranata;.
    Bozzetto: a cura di Poste Italiane e ottimizzato dal Centro Filatelico della Direzione Operativa dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A. Foglio: cinquanta esemplari
    L’annullo primo giorno di emissione è disponibile presso l’ufficio postale Roma Senato.
    Il francobollo ed i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi, possono essere acquistati presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli “Spazio Filatelia” di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma 1, Torino, Trieste, Venezia, Verona e sul sito poste.it.
    E’ stato realizzato anche un folder in formato A4 a tre ante contenente il foglietto, la cartolina annullata e affrancata, una busta primo giorno di emissione, la tessera e il bollettino illustravo, inoltre sono inserite nove monete dell’IPZS, al costo di 80€.
    scusa Antonio,
    ma questo comunicato è delle Poste Italiane oppue l' hai preso da qualche articolo di giornale?
  • atg80

    607 messaggi

    Italia

    l' ha inserito la federazione su facebook ...
    io per dirne una avrei fatto una operazione sul loro francobollo in uscita a verona
    Link (https)

    per esempio, se si può fare
    la possibilità di avere il francobollo ad un prezzo "scontato" come per i tabaccai
    solo tramite i circoli iscritti alla stessa
    ipoteticamente una quantità distribuita su ordinazione
    cosi da invogliare anche chi non è iscritto a contattare i circoli
  • atg80

    607 messaggi

    Italia

    la pagina della federazione è qui Link (https)
  • giocardc

    3.515 messaggi

    Italia

    scusa Antonio,
    ma questo comunicato è delle Poste Italiane oppue l' hai preso da qualche articolo di giornale?
    io sono una persona pratica, perciò mi chiedo.......se le Poste Italiane non parlano di questa emissione in libretto di 30.000 esemplari non potrebbe essere nemmeno un libretto prodotto da privati (ci sono stati casi di questo tipo come "Libretti Ricordo") perchè dove li prenderebbero i privati questi 30.000 foglietti ancora prima che vengano messi in vendita?
  • giapoz49k

    1.625 messaggi

    Italia

    io sono una persona pratica, perciò mi chiedo.......se le Poste Italiane non parlano di questa emissione in libretto di 30.000 esemplari non potrebbe essere nemmeno un libretto prodotto da privati (ci sono stati casi di questo tipo come "Libretti Ricordo") perchè dove li prenderebbero i privati questi 30.000 foglietti ancora prima che vengano messi in vendita?
    il dubbio sorge spontaneo . . . .
    ma un'idea c'è . . . .
  • atg80

    607 messaggi

    Italia

    scopriremo qualcosa già lunedi secondo me, quando arriveranno in vendita in questa e nell' altro sito ...

    e poi ..
  • giocardc

    3.515 messaggi

    Italia

    scopriremo qualcosa già lunedi secondo me, quando arriveranno in vendita in questa e nell' altro sito ...

    e poi ..
    secondo me vedremo solo i francobolli provenienti dal foglio, almeno per il momento.......
  • giapoz49k

    1.625 messaggi

    Italia

    secondo me vedremo solo i francobolli provenienti dal foglio, almeno per il momento.......
    Credo anch'io;
    Agli sportelli Filatelici non è programmato nessun arrivo (a video) per lunedì e/o dopo;
    Nei caveau c'è solo il Prosecco di martedì;
    Poste Italiane vende i 20 mila rimasti : UNO a testa (quando arriverà?), con comodo;
    Se è vera la storia dei 30 mila libretti, usciranno solo al momento opportuno,
    quando la fibrillazione del mercato sarà alta, con il conta goccia e durerà anni . . . . come per il nonno (GR).
    A Verona si avranno notizie certe (forse).
    Gianpiero
  • giapoz49k

    1.625 messaggi

    Italia

    dai conti ci siamo dimenticati i Folder con cofanetto (80 euro); Tiratura ? . . .
    - sono inseriti nei 30 mila del solito ignoto ?
    o
    - fanno parte dei 20 mila rimasti a Poste Italiane ?
    un giorno sapremo . . . .
  • giapoz49k

    1.625 messaggi

    Italia

    i Folder hanno una tiratura di 1200 pezzi.

    Link (https)
  • atg80

    607 messaggi

    Italia

    ad oggi ancora nessuna nuova ...
    aspettiamo di vedere la prima distribuzione a verona?
    con tanto di fila ripetuta?
  • giocardc

    3.515 messaggi

    Italia

    ad oggi ancora nessuna nuova ...
    aspettiamo di vedere la prima distribuzione a verona?
    con tanto di fila ripetuta?
    scusa Antonio, te lo chiedo slo per curiosità perchè non compro più le novità (nuove) ma negli uffici postali mancano anche quelli provenienti da fogli oppure questi sono già disponibili?
  • atg80

    607 messaggi

    Italia

    in alcuni uffici postali sono arrivati. in altri arrivano con calma ...
    la distrubuzione è parecchio carente, soprattutto quando ci sono troppe emissioni ravvicinate...
    dal mio ad esempio sono fermi (venerdi) alla pallamano e la ginnastica che io sappia
    per non parlare poi di quanti fogli arrivano e di cosa e quando mandano... folder o tessere per esempio che non ci sono proprio ...
  • giapoz49k

    1.625 messaggi

    Italia

    da noi, agli sportelli filatelici il Maccari a fogli è arrivato regolarmente (ritardi per "violenza alle donne");
    del foglietto nessuna notizia neppure da parte dei distributori;

    Verona, venerdì apre alle 11:00:
    se c'è qualche cosa, alle 11:30 è già troppo tardi.
    Gianpiero
  • atg80

    607 messaggi

    Italia

    spazzoleranno tutto maccari ...
    e poi chissà cosa faranno la tessera, i folder ...

    sarei curioso di sapere anche quanti sono gli abbonamenti diretti
    cosi da farci un idea di quanti dovrebbero già essere tolti da questa tiratura
    ammesso che almeno a loro lo garantiranno

Unisciti alla community di collezionisti!

Registrati Collegarsi