Smistamento postale ed il danno e' fatto.

  • webcardss

    3 messaggi

    Italia

    Buonasera, nei centri di smistamento delle Poste (italiane o straniere, in questo caso non posso dirlo con certezza) si fanno in quattro, le cartoline......, macchina smistatrice, o mani smistatrici di impiegato curioso?. Non e' la prima che ricevo ridotta in questo modo, un'altra spedita dalla Germania, e un'altra da Genova, il solito taglietto centrale, che sembra fatto per sbirciare il contenuto, in assenza di qualcosa di interessante viene comunque avviata alla consegna, ma il danno e' fatto. Saluti da un nuovo utilizzatore del forum, purtroppo per denunciare un abitudine che a molti tra i collezionisti sara' gia' capitata. Roberto.
  • sultano
    (Conto chiuso)

    1.351 messaggi

    Italia

    Buonasera, nei centri di smistamento delle Poste (italiane o straniere, in questo caso non posso dirlo con certezza) si fanno in quattro, le cartoline......, macchina smistatrice, o mani smistatrici di impiegato curioso?. Non e' la prima che ricevo ridotta in questo modo, un'altra spedita dalla Germania, e un'altra da Genova, il solito taglietto centrale, che sembra fatto per sbirciare il contenuto, in assenza di qualcosa di interessante viene comunque avviata alla consegna, ma il danno e' fatto. Saluti da un nuovo utilizzatore del forum, purtroppo per denunciare un abitudine che a molti tra i collezionisti sara' gia' capitata. Roberto.
    Per fortuna ancora non mi è mai capitato ..... ma ho una raccomandata , plico o pacco non lo so , ferma da 4 giorni all'ultimo centro di smistamento .... :what: :what: :what: di solito si ferma solo un giorno ....
    Ho telefonato ad Alfano .... dopo pochi minuti è stata sbloccata .... , stiamo a vedere se domani arriva ..... :mad:
    Con le feste di mezzo bisognerebbe fermarsi .... pagare ma avvisare di spedire dopo la Befana
    Però dal timbro sono stati veloci ! 2 giorni e te l'hanno recapitata !

    :hello:
  • arteantico

    265 messaggi

    Italia

    Buonasera, nei centri di smistamento delle Poste (italiane o straniere, in questo caso non posso dirlo con certezza) si fanno in quattro, le cartoline......, macchina smistatrice, o mani smistatrici di impiegato curioso?. Non e' la prima che ricevo ridotta in questo modo, un'altra spedita dalla Germania, e un'altra da Genova, il solito taglietto centrale, che sembra fatto per sbirciare il contenuto, in assenza di qualcosa di interessante viene comunque avviata alla consegna, ma il danno e' fatto. Saluti da un nuovo utilizzatore del forum, purtroppo per denunciare un abitudine che a molti tra i collezionisti sara' gia' capitata. Roberto.
    Per ogni evenienza io imbottisco sempre un pò anche le spedizioni di cartoline, e come vedo faccio bene.
  • webcardss

    3 messaggi

    Italia

    Per ogni evenienza io imbottisco sempre un pò anche le spedizioni di cartoline, e come vedo faccio bene.
    Purtroppo jn questo caso l'unico supporto di protezione era la cartolina moderna, non posso neanche rimproverare chi spediva perche' queste spedizioni sono sempre cosi, e poi mi e' accaduto di riceverle con supporto anche piu' resistente ridotte nello stesso modo, anche in raccomandata.. Giusto per fare un reclamo, che per questo tipo di corrispondenza non e' neanche previsto l'ho fatto presente all'ufficio spedizioni, mi hanno detto che piu' che la smistatrice potrebbe avere causato quei tagli la fascetta che lega i pacchi di corrispondenza, la sfortuna vuole che una/due volte l'anno capitino sull'esterno del pacco quelle dirette a me, e la fortuna che si limitino a uno/due. Non e' mai capitato invece con la corrispondenza di tipo commerciale tipo le fatture, estrati conto, che per lavoro ne ricevo molte di piu' e per le quali in caso di danno non mi lamenterei.Grazie per gli interventi Roberto.
  • erosky

    289 messaggi

    Italia

    Purtroppo jn questo caso l'unico supporto di protezione era la cartolina moderna, non posso neanche rimproverare chi spediva perche' queste spedizioni sono sempre cosi, e poi mi e' accaduto di riceverle con supporto anche piu' resistente ridotte nello stesso modo, anche in raccomandata.. Giusto per fare un reclamo, che per questo tipo di corrispondenza non e' neanche previsto l'ho fatto presente all'ufficio spedizioni, mi hanno detto che piu' che la smistatrice potrebbe avere causato quei tagli la fascetta che lega i pacchi di corrispondenza, la sfortuna vuole che una/due volte l'anno capitino sull'esterno del pacco quelle dirette a me, e la fortuna che si limitino a uno/due. Non e' mai capitato invece con la corrispondenza di tipo commerciale tipo le fatture, estrati conto, che per lavoro ne ricevo molte di piu' e per le quali in caso di danno non mi lamenterei.Grazie per gli interventi Roberto.
    se ti capitano raccomandate danneggiate e pensi che sia danneggiato anche il contenuto le devi rifiutare, una volta tornate al mittente questi può fare reclamo e ottenere un rimborso che potrà girare a te. ovviamente il mittente deve essere persona onesta e scrupolosa altrimenti non serve a niente.
  • sultano
    (Conto chiuso)

    1.351 messaggi

    Italia

    Purtroppo jn questo caso l'unico supporto di protezione era la cartolina moderna, non posso neanche rimproverare chi spediva perche' queste spedizioni sono sempre cosi, e poi mi e' accaduto di riceverle con supporto anche piu' resistente ridotte nello stesso modo, anche in raccomandata.. Giusto per fare un reclamo, che per questo tipo di corrispondenza non e' neanche previsto l'ho fatto presente all'ufficio spedizioni, mi hanno detto che piu' che la smistatrice potrebbe avere causato quei tagli la fascetta che lega i pacchi di corrispondenza, la sfortuna vuole che una/due volte l'anno capitino sull'esterno del pacco quelle dirette a me, e la fortuna che si limitino a uno/due. Non e' mai capitato invece con la corrispondenza di tipo commerciale tipo le fatture, estrati conto, che per lavoro ne ricevo molte di piu' e per le quali in caso di danno non mi lamenterei.Grazie per gli interventi Roberto.
    Cartone o cartolina di protezione , se sono state la fascetta o la smistatrice , serviva a poco ....
    Il punto è che Poste Italiane doveva risarcire , non si tratta di una semplice piega dovuta dalle normali operazioni di lavorazione ma di un incidente straordinario ..... :yes: diversamente tutte le buste dovrebbero essere rotte ! :yes:
    é come la raccomandata inchiodata da 5 giorni nel centro raccolta .... cosa fa li ? Purtroppo questo è il nostro Paese ....
    Siccome ho fatto un'altro acquisto grosso , dovrò contattare il venditore chiedendo che spedisca solo dopo la Befana .... e che faccia 2 raccomandate ....non voglio rischiare :crying: :crying: :crying:

    :hello:
  • arteantico

    265 messaggi

    Italia

    Purtroppo jn questo caso l'unico supporto di protezione era la cartolina moderna, non posso neanche rimproverare chi spediva perche' queste spedizioni sono sempre cosi, e poi mi e' accaduto di riceverle con supporto anche piu' resistente ridotte nello stesso modo, anche in raccomandata.. Giusto per fare un reclamo, che per questo tipo di corrispondenza non e' neanche previsto l'ho fatto presente all'ufficio spedizioni, mi hanno detto che piu' che la smistatrice potrebbe avere causato quei tagli la fascetta che lega i pacchi di corrispondenza, la sfortuna vuole che una/due volte l'anno capitino sull'esterno del pacco quelle dirette a me, e la fortuna che si limitino a uno/due. Non e' mai capitato invece con la corrispondenza di tipo commerciale tipo le fatture, estrati conto, che per lavoro ne ricevo molte di piu' e per le quali in caso di danno non mi lamenterei.Grazie per gli interventi Roberto.
    io a protezione uso parte dei vassoi in polistirolo o similare della frutta o degli alimenti, è circa 2-3 mm e si presta bene all'uso, anche altri materiali mlto leggeri si prestano, ad asempio il cartone delle scatole per la pizza.
    Saluti a tutti e buona Immacolata
  • sultano
    (Conto chiuso)

    1.351 messaggi

    Italia

    Buonasera, nei centri di smistamento delle Poste (italiane o straniere, in questo caso non posso dirlo con certezza) si fanno in quattro, le cartoline......, macchina smistatrice, o mani smistatrici di impiegato curioso?. Non e' la prima che ricevo ridotta in questo modo, un'altra spedita dalla Germania, e un'altra da Genova, il solito taglietto centrale, che sembra fatto per sbirciare il contenuto, in assenza di qualcosa di interessante viene comunque avviata alla consegna, ma il danno e' fatto. Saluti da un nuovo utilizzatore del forum, purtroppo per denunciare un abitudine che a molti tra i collezionisti sara' gia' capitata. Roberto.
    Comunque se spesso ti recapitano buste rotte , non è normale , quindi vai dal dirigente delle Poste e spieghi che una volta ci può stare ma spesso no !
    Ripeto , una piega ci può stare ma una rottura come nel tuo caso no !

    :hello:
  • webcardss

    3 messaggi

    Italia

    Questo purtroppo e' il quarto caso in tre anni circa, non e' spesso ma una almeno all'anno me la devo aspettare, ed e' sempre lo stesso taglio di circa due centimetri che interessa anche il contenuto (allego immagini dei precedenti, solo in un caso non e' stato danneggiato il contenuto poiche' vi era un francobollo salvato dalle piccole dimensioni), rivedendole tutte insieme non e' che mi convinca ne il discorso dello smistamento ne quello della fascetta, resto dell'opinione che ci sia mano curiosa alle poste che trattiene se interessato, diversamente riavvia alla consegna infischiandosene di eventuali danni. Nonostante avessi piu' volte segnalato gia' dal primo caso il mio sospetto non e' stato fatto niente, anche nel caso si fosse trattato, come affermano all'ufficio postale di incidente in fase di lavorazione, non mi resta che denunciare. Grazie Roberto.
  • renabo

    361 messaggi

    Italia

    Questo purtroppo e' il quarto caso in tre anni circa, non e' spesso ma una almeno all'anno me la devo aspettare, ed e' sempre lo stesso taglio di circa due centimetri che interessa anche il contenuto (allego immagini dei precedenti, solo in un caso non e' stato danneggiato il contenuto poiche' vi era un francobollo salvato dalle piccole dimensioni), rivedendole tutte insieme non e' che mi convinca ne il discorso dello smistamento ne quello della fascetta, resto dell'opinione che ci sia mano curiosa alle poste che trattiene se interessato, diversamente riavvia alla consegna infischiandosene di eventuali danni. Nonostante avessi piu' volte segnalato gia' dal primo caso il mio sospetto non e' stato fatto niente, anche nel caso si fosse trattato, come affermano all'ufficio postale di incidente in fase di lavorazione, non mi resta che denunciare. Grazie Roberto.
    Non devi farlo presente all'ufficio spedizioni, devi compilare la "Lettera di Reclamo" che si trova all' Ufficio postale; la consegni alla persona più alta in carica ( direttore o altro) che provvede a spedirla via internet ad un qualche ufficio di Poste italiane; fa poi la fotocopia e te la consegna. Questa è la procedura corretta, dovrebbero farlo tutti quelli che si lamentano; quando arrivano più Lettere di Reclamo in un dato luogo, scattano le indagini : prima interne , poi ai carabinieri ; alla fine si leggono articoli sui giornali di operatori disonesti. Certo che se gli utenti si limitano a brontolare tra di loro, non succederà nulla. E' capitato a me di aver spedito una Raccomandata con la A.R. già affrancata, la Raccomandata è arrivata, non lo stesso invece per la A.R. che non mi è ritornata. Anche se non avevo diritto a nessun rimborso in quanto il cartoncino è POSTA SEMPLICE, ho compilato la lettera di Reclamo , consegnata alla direttrice che l' ha inviata e mi ha ritornato la fotocopia. Il giorno successivo ho ricevuto una email da Poste italiane e dopo alcuni giorni mi è arrivata una A.R. compilata da qualche operatore per quella Raccomandata. Ovviamente non era la mia già affrancata e sicuramente involata da qualche postino, però il tutto dimostra che, seguendo le vie giuste (niente chiacchiere) , Poste italiane si muove. Se altre 5-6 persone facessero un Reclamo scritto che riguarda quell' ufficio o Centro di smistamento, partirebbe una inchiesta segreta. Se invece gli utenti si lamentano solo sul Forum o in Posta, il danno rimane sconosciuto.
    Renata
  • erosky

    289 messaggi

    Italia

    Non devi farlo presente all'ufficio spedizioni, devi compilare la "Lettera di Reclamo" che si trova all' Ufficio postale; la consegni alla persona più alta in carica ( direttore o altro) che provvede a spedirla via internet ad un qualche ufficio di Poste italiane; fa poi la fotocopia e te la consegna. Questa è la procedura corretta, dovrebbero farlo tutti quelli che si lamentano; quando arrivano più Lettere di Reclamo in un dato luogo, scattano le indagini : prima interne , poi ai carabinieri ; alla fine si leggono articoli sui giornali di operatori disonesti. Certo che se gli utenti si limitano a brontolare tra di loro, non succederà nulla. E' capitato a me di aver spedito una Raccomandata con la A.R. già affrancata, la Raccomandata è arrivata, non lo stesso invece per la A.R. che non mi è ritornata. Anche se non avevo diritto a nessun rimborso in quanto il cartoncino è POSTA SEMPLICE, ho compilato la lettera di Reclamo , consegnata alla direttrice che l' ha inviata e mi ha ritornato la fotocopia. Il giorno successivo ho ricevuto una email da Poste italiane e dopo alcuni giorni mi è arrivata una A.R. compilata da qualche operatore per quella Raccomandata. Ovviamente non era la mia già affrancata e sicuramente involata da qualche postino, però il tutto dimostra che, seguendo le vie giuste (niente chiacchiere) , Poste italiane si muove. Se altre 5-6 persone facessero un Reclamo scritto che riguarda quell' ufficio o Centro di smistamento, partirebbe una inchiesta segreta. Se invece gli utenti si lamentano solo sul Forum o in Posta, il danno rimane sconosciuto.
    Renata
    scusa Renata, avevi affrancato il cartoncino AR? ti comunico che da qualche anno non è più possibile affrancare i cartoncini AR, si può pagare il ritorno aggiungendo l'affrancatura sulla lettera. la stranezza non è tanto che la AR non sia tornata, la stranezza è che l'abbiano accettata all'ufficio postale.
    paolo
  • renabo

    361 messaggi

    Italia

    Certo che era affrancato; ho un amico che colleziona storia postala a barre ed io preparo spesso per lui delle A.R. con francobolli a barre. Ne avevo sentito parlare anch' io del fatto che le A.R. non si potessero più affrancare, invece non è così. Nella mia città sono di una pignoleria esagerata e non si muove foglia che regolamento non voglia; significa che si può fare. Attualmente sono in attesa di una che tarda ad arrivare, speriamo che sia dovuto all' ingorgo di dicembre e non al mio 2° caso sfortunato. Se tra un mese non sarà arrivata, compilo nuovamente un reclamo; non è escluso che l' operatore infedele sia proprio in casa.
    Renata
  • giapoz49k

    1.625 messaggi

    Italia

    Renata, le regole dovrebbero essere uguali ovunque :
    - le Raccomandate si possono affrancare con i francobolli che vuoi;
    - le A.R. (Cartoncino di Avviso di Ricevimento) non vanno affrancate,
    ma il relativo francobollo (o importo) va aggiunto alla Raccomandata;
    - le lettere che non si possono affrancare con i francobolli sono solo le R1 (raccomandata veloce 1 giorno);
    Gianpiero
  • renabo

    361 messaggi

    Italia

    Renata, le regole dovrebbero essere uguali ovunque :
    - le Raccomandate si possono affrancare con i francobolli che vuoi;
    - le A.R. (Cartoncino di Avviso di Ricevimento) non vanno affrancate,
    ma il relativo francobollo (o importo) va aggiunto alla Raccomandata;
    - le lettere che non si possono affrancare con i francobolli sono solo le R1 (raccomandata veloce 1 giorno);
    Gianpiero
    Prova ad informarti, perché dove abito io sono terrorizzati all' idea di uscire di un mm dai regolamenti; trovo ancora qualche impiegata che pretenderebbe i Pieghi di Libri aperto da un lato ( questo per dirti quanto sono pignoli e all' inizio chiudevo la busta davanti ai suoi occhi ). Anche a me dicevano che non si può più affrancare una A.R. , io ho insistito ed uno dei responsabili dell' ufficio filatelico ha fatto alcune telefonate ai piani alti regionali e gli hanno risposto che si può affrancare. Io vado in 2 uffici filatelici e la persona che trovo allo sportello è casuale ( qualcuna è anche un po' "indietro" come si dice da noi, e quando mi capita faccio il segno della croce ) , "nessuno, ripeto nessuno", ha mai avuto a che ridire sulle A.R. affrancate, mentre capita invece che facciano la somma dei valori sulla busta, per vedere se la somma corrisponde ( eppure mi conoscono tutti da vari anni ). Ripeto: cerca se esiste la circolare che impedisce l' affrancatura e controlla anche se poi la possibilità è stata introdotta nuovamente. Forse è come la ceralacca sulle Assicurate a valore, che non si capisce bene se ne bastano solo 2 , oppure se ci vuole solo lo scotch con una dicitura personale.
    Renata
  • pliniorichelmi

    2 messaggi

    Italia

    Buonasera, nei centri di smistamento delle Poste (italiane o straniere, in questo caso non posso dirlo con certezza) si fanno in quattro, le cartoline......, macchina smistatrice, o mani smistatrici di impiegato curioso?. Non e' la prima che ricevo ridotta in questo modo, un'altra spedita dalla Germania, e un'altra da Genova, il solito taglietto centrale, che sembra fatto per sbirciare il contenuto, in assenza di qualcosa di interessante viene comunque avviata alla consegna, ma il danno e' fatto. Saluti da un nuovo utilizzatore del forum, purtroppo per denunciare un abitudine che a molti tra i collezionisti sara' gia' capitata. Roberto.
    Raccomandata spedita in Israele il 3 dicembre - arrivata il 22 gennaio !!!!!!!!!
  • giocardc

    3.515 messaggi

    Italia

    Raccomandata spedita in Israele il 3 dicembre - arrivata il 22 gennaio !!!!!!!!!
    cosa c' entra questo con i danni causati dallo smistamento postale? :question: :question: :question: :question:

Unisciti alla community di collezionisti!

Registrati Collegarsi